Vai al contenuto
  • Beethoven a quattro mani : Argerich/Ntokou

    le due copertine del disco appena pubblicato. Ludwig van Beethoven, Sinfonia n. 6 "Pastorale", riduzione per pianoforte a quattro mani Martha Argerich e Theodosia Ntokou, pianoforte Sonata n. 17 in re minore, Op. 31, n. 2, La tempesta Theodosia Ntokou, pianoforte Warner Classics 2020, formato 96/24, via Qobuz *** Grande venerazione per un genio del pianoforte e probabilmente la più grande pianista di tutti i tempi. Per questo motivo ogni nuova registrazione, specie

    Florestan
    Florestan
    Strumentale 1

    Daniil Trifonov: Silver Age (Scriabin, Stravinsky, Prokofiev)

    Stravinsky: Serenata in La. Prokofiev: Sarcasms, Op. 17. Prokofiev: Sonata No. 8, Op. 84. Prokofiev: Cenerentola - Tre pezzi per pianoforte, Op. 95, Gavotta. Stravinsky: L'Uccello di Fuoco (Trascrizione di Guido Agosti). Prokofiev: Concerto per pianoforte No. 2, Op. 16. Stravinsky: Tre movimenti da Petrouchka. Scriabin: Concerto per pianoforte Op. 20. Daniil Trifonov, pianoforte, Mariinsky (Kirov) Orchestra, Valéry Gergiev. DG 2020 *** E’ curioso seguire le carr

    Eusebius
    Eusebius
    Strumentale 2

    Bach : trios pour clavier et violon (Odile Edouard et Freddy Eichelberger -> violino e organo)

    Bach : trios pour clavier et violon Odile Edouard, violino Freddy Eichelberger, organo Encelade 2020, formato HD 96/24 *** Le sonate per "strumento a tastiere" e violino fanno parte delle composizioni per strumenti solisti del felice periodo di Kothen. Ma nella realtà sono impostate per un trio, con lo strumento a tasti che sfrutta le due mani per fare due delle voci di basso, mentre il violino (o l'oboe o la viola) fa la parte alta. Noi siamo abituati ad ascoltare queste

    Florestan
    Florestan
    Strumentale

    Bach : i principali preludi e fughe per organo - Bohme/Rondeau

    Bach : i principali preludi e fughe per organo Ullrich Bohme, organo Rondeau Production 2020, formato 96/24 *** Ullrich Bohme è nato in Sassonia, ha un cognome che è già di suo tutto_musicale, insegna alla scuola Mendelssohn di Lipsia e suona l'organo di Bach alla Thomaskirche della città del Kantor. Se non bastasse questo pedigree di presentazione, c'è il programma di questo disco a qualificarlo. Sono i più straordinari preludi e fuga per organo che Bach ha scritto nel pieno

    Florestan
    Florestan
    Strumentale

    Schumann : Variationen - Florian Uhlig/Hanssler

    Schumann : Variationen Florian Uhlig, pianoforte Hanssler Classic 2020, formato 96/24 durata 2 ore e 6 minuti *** Al di la del garbo e dell'intonazione realmente schumanniana del pianista Uhlig, il pregio di questo disco è di presentare oltre alle "solite" Variazioni Sinfoniche Op. 13 - forse il brano meno riuscito del disco, peraltro - anche composizioni a me del tutto sconosciute, magari perchè incompiute o pervenute sotto forma di frammento. Si testimonia così l'amore incond

    Florestan
    Florestan
    Strumentale
  • Chaikovsky : sinfonia n. 4 - Leshnoff : concerto per clarinetto e fagotto / Manfred Honeck/Pittsburgh S.O.

    Chaikovsky : sinfonia n. 4 - Leshnoff : concerto per clarinetto e fagotto / Manfred Honeck/Pittsburgh S.O. Michael Rusinek, clarinetto, Nancy Goeres, fagotto *** Disco molto interessante come tutte le registrazioni RR - Reference Recordings. E' la decima registrazione dal vivo della collaborazione con la Pittsburgh S.O. e il Maestro Manfred Honeck. Mi è capitato di ascoltare altri dischi della serie, sempre ottimi sul piano audiofilo con dinamiche sfrenate e dettaglio straordinar

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale

    Jonathan Leshnoff : Concerto per pianoforte e orchestra, Sinfonia n. 3

    Jonathan Leshnoff Sinfonia n. 3, ispirata dalle lettere a casa dei soldati della Ia Guerra Mondiale Stephen Powell, baritono Concerto per pianoforte e orchestra Joyce Yang, pianoforte Kansas City Symphony diretta da Michaerl Stern Reference Recordings 2020, formanto 192/24 *** Jonathan Leshnoff è un compositore americano di origini ebraiche di Baltimora, classe 1973. Ha già all'attivo una notevole quantità di musica, spesso commissionata come d'uso negli USA, altre

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale

    Mariss Jansons : il suo ultimo concerto

    Mariss Jansons : his last concert Live at Carnegie Hall Strauss : 4 interludi sinfonici da Intermezzo Brahms : 4a sinfonia e Danza Ungherese n. 5 Symphonierchester Des Bayerischen Rundfunks diretta da Mariss Jansons BR Classik 2020, formato 48/24 *** L'ultimo concerto dal vivo alla Carnegie Hall di New York alla testa della sua orchestra, con la musica della sua vita. Idealmente il disco si chiude con la brillante volata della quinta danza ungherese di Brahms ma comin

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale

    Brahms : Prima Sinfonia e Ouverture Tragica - Gewandhaus/Blomstedt

    Johannes Brahms : Sinfonia n. 1, Ouverture Tragica Orchestra del Gewandhaus di Lipsia diretta da Herbert Blomstedt Pentatone 2020, formato SACD/HD ***   le parole del 93enne Blomstedt sono scritte nel giugno scorso e si augurano che questa musica luce nell'anima umana (citando Schumann, mentore di Brahms), in questo momento difficile per l'umanità. Ed è molto umana, dolce e "alleggerita" delle complessità della mente e dell'animo brahmsiano questa lettura di Blom

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale 3

    Beethoven : i concerti per pianoforte e orchestra - Bavouzet/Swedish Chamber Orchestra

    Beethoven : i concerti per pianoforte e orchestra Jean-Efflam Bavouzet, pianoforte e direzione orchestrale Swedish Chamber Orchestra Bonus : Beethoven, Quintetto per pianoforte e fiati Chandos 2020, formato HD *** Bavouzet sceglie la doppia veste di solista e direttore per questa sua prova sui concerti di Beethoven. E lo fa con una orchestra di composizione cameristica, molto leggera, quasi scarna. Nelle note c'è una lunga prolusione dello stesso interprete che pre

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale 1
  • Saint-Saens : sonate e trio (Capucon/Chamayou/Moreau) - Erato

    Camille Saint-Saens : sonata per violino pianoforte Op. 75, sonata per violoncello e pianoforte Op. 32, trio per pianoforte, violino e violoncello, op. 92 Ranaud Capucon, violino Edgar Moreau, violoncello Bertrand Chamayou, pianoforte Erato 2020, formato 96/24, via Qobuz Unlimited. Registrazione del settembre 2020 a Soissons *** Che sia un progetto in atto di riqualificazione di Saint-Saens o meno, appaiono sempre più spesso splendide registrazioni dell'incompreso Camil

    Florestan
    Florestan
    Cameristica 1

    Beethoven, Trii per pianoforte Vol.1: Op.1 n.3 e Op.70 n.2 - Trio Sitkovetsky

    Beethoven, Trio per pianoforte Op.1 n.3 e Op.70 n.2 Trio Sitkovetsky BIS, 2020. *** Comincia nel migliore dei modi il primo volume di questa nuova integrale  dei trii beethoveniani ad opera del giovane ensemble guidato dal violinista Alexander Sitkovetsky. Il numero d’opera non deve trarre in inganno: l’op.1 n.3 fu all’epoca una composizione molto innovativa nel portare questo genere dal repertorio salottiero di intrattenimento ad una dimensione più moderna. Talmente innovativ

    Eusebius
    Eusebius
    Cameristica

    Busoni : Sonate per Violino e Pianoforte - Ingolf/Scheps

    Ferruccio Busoni : Sonate per violino e pianoforte op. 29 e op. 36a Ingolf Turban, violino Ilja Scheps, pianoforte CPO 2020, formato CD *** Queste due sonate del 1890 sono dedicate a Johannes Brahms ma in fondo se anzichè Busoni le avesse firmate lo stesso Brahms non ci sarebbe molto da dubitare, tale è l'intimo legame tardoromantico che lega i due musicisti. Personalmente ritengo Busoni un genio assoluto - del resto, dopo Ferruccio, di nome faceva Dante, Michelangelo e Benv

    Florestan
    Florestan
    Cameristica 1

    Rachmaninov : Sonata per violoncello e pianoforte Op. 19 - Lynn Harrell/Yuja Wang

    Rachmaninov : Sonata per violoncello e pianoforte Op. 19 - Lynn Harrell/Yuja Wang Deutsche Grammophone 2020, registrata live al Verbier Festival del 2008, formato CD *** Benemerita questa edizione molto gradita, sinora disponibile solo in video via Youtube. E' vecchiotta ma vede il "vecchio" Lynn Harrell in grandissimo spolvero e l'intesa con la giovanissima (allora) Yuja è sensazionale. Ne esce forse l'interpretazione più "lavich" di una sonata bellissima che però alcuni musicis

    Florestan
    Florestan
    Cameristica 1

    Shostakovich : Piano Trio n. 1 Op. 8 - Jansen/Maisky/Debargue

    Shostakovich : Piano Trio n. 1 Op. 8 - Jansen/Maisky/Debargue Registrato Live al Festival di Verbier del 2017 DG 2020, formato 48/24 *** Composizione giovanile (2023, Dmtri ha 16 anni scarsi) scritta durante gli studi ed eseguita con gli amici. Dura circa 13 minuti e in origine portava il titolo di Poeme. Spesso è registrata in un unico movimento, questa registrazione DG ha il pregio di separare i tre momenti. Non che serva assolutamente, non ci sono vere e proprie distinz

    Florestan
    Florestan
    Cameristica
  • Mahler: das Lied von der Erde - Una sfida a tre: Fischer, Jurowski, De Leeuw

    Mahler: das Lied von der Erde Robert Dean Smith, tenore. Gerhild Romberger, contralto. Budapest Festival Orchestra, Direttore Ivan Fischer. Channel Classics 2020 *** Mahler: das Lied von der Erde Robert Dean Smith, tenore. Sarah Connolly, contralto. Rundfunk-Sinphonieorchester Berlin, Direttore Vladimir Jurowski. Pentatone 2020 *** Mahler: das Lied von der Erde Yves Saelens, tenore, Lucile Richardot, contralto. Het Collectief, Direttore Reinbert De L

    Eusebius
    Eusebius
    Vocale e Corale 6

    Schumann e Brahms, lieder - Garanca/Martineau

    Schumann e Brahms, lieder Elina Garanca, soprano Malcolm Martineau, pianoforte DG 2020, formato HD *** Confesso che a parte l'impatto scenico della protagonista di questo disco, avevo curiosità di ascoltarla, vista la sovraesposizione che DG dedica alla sua diva. il disco propone una selezione di lieder di Schumann ma, per lo più, di Brahms. Elina Garanca ha una lunga frequentazione con il suo accompagnatore, il garbato Martineau e di recente si sono esibiti in un

    Florestan
    Florestan
    Vocale e Corale 3

    La Passione. Grisey, Nono, Haydn. Barbara Hannigan

    Luigi Nono, Djamila Boupacha per soprano solo. Joseph Haydn, Sinfonia n.49 Hob.I:49. Géerard Grisey, Quattre chants pour franchir le seuil. Barbara Hannigan, soprano: Ludwig Orchestra. Alpha, 2020. *** La Passione è un disco in tre parti che ruota intorno al tema della morte, in varie forme e varie epoche. Ma passione è anche quel sentimento che Barbara Hannigan infonde in misure straordinaria in queste interpretazioni, nella doppia veste di cantante e direttrice d’orches

    Eusebius
    Eusebius
    Vocale e Corale

    Wagner at Wahnfried : Nylund/Thielemann

    Wagner : Siegfried Idyll, versione originale con orchestra da camera Wagner : Wesendonck-Lieder, versione arrangiata per voce e orchestra da Andreas N. Tarkmann Camilla Nylund, soprano Bayreuther Festpiele (13 solisti) diretti da Christian Thielemann *** Cosima Wagner si svegliò la mattina del 25 dicembre 1870 sentendo una musica nuova. Una serenata mattutina organizzata dal marito, con 15 solisti sistemati lungo le scale che portavano alla camera della sposa, durante le vac

    Florestan
    Florestan
    Vocale e Corale 3

    Bach : Motets - Pygmalion/Raphael Pichon

    Bach : Motets (con brani anche di Gabrieli, Bertolusi, Praetorius e Gallus) Pygmalion diretto da Raphael Pichon Harmonia Mundi 2020, formato 96/24, via Qobuz Unlimited *** Le altre edizioni dei mottetti di Bach che conosco sono asciutte ed ascetiche, come l'ultima, essenziale di Gardiner con il Monteverdi. Questi francesi del Pygmalion li ho già incontrati più volte, in particolare nel disco dedicato alle Weber Sisters (in Mozart) con Sabine Devieillhe. Ma hanno registrato a

    Florestan
    Florestan
    Vocale e Corale 2
  • La sinfonia del destino di Beethoven : Teodor contro Andrew

    Beethoven : Sinfonia n. 5 in Do Minore Op. 67 MusicaAeterna diretta da Teodor Currentzis Sony Classical 2020   Beethoven : Sinfonia n. 5 in Do Minore Op. 67 NDR Radiophilarmonie diretta da Andrew Manze Pentatone 2020 I Movimento : - Teodor : 6:42 - Andrew : 7:34 II Movimento : - Teodor : 8:39 - Andrew : 9:53 III Movimento : - Teodor : 4:40 - Andrew : 5:07 IV Movimento : - Teodor : 10:34 - Andrew : 11:26 Durata Complessiva : - Teodor : 30:3

    Florestan
    Florestan
    Versus : I confronti 3

    Brahms : Gli ultimi pezzi per pianoforte

    Gli ultimi pezzi per pianoforte di Brahms non sono le ultime composizioni di un uomo rassegnato, stanco e solo come qualche volta si vorrebbe credere. Anzi, non sono nemmeno gli ultimi pezzi di Brahms che dopo aver pubblicato le raccolte dei numeri di opera 116-119 - in larga parte opere delle decadi precedenti - si rimetterà a comporre, per clarinetto, per basso, per organo. Il laico Brahms concluderà la sua opera con testi della Bibbia  e in forma corale all'organo. Mi perdonerà Ratta

    Florestan
    Florestan
    Versus : I confronti 9

    Cleopatra : Simone vs Natalie vs Roberta vs Magdalena

    Giulio Cesare in Egitto, l'opera di Handel che più di altre rese l'autore una superstar internazionale dell'epoca. Eh, se ci fossero stati i Grammy Awards ... A parte gli scherzi l'impegno grandioso vide altrettanto grandioso successo con repliche su repliche tra il 1724 e il 1737. Un caso più unico che raro dato che spesso in quei tempi la popolarità di un'opera lirica  non durava una stagione, tano era ricca la produzione, per lo più italiana, in tutta Europa in quegli anni. Ma H

    Florestan
    Florestan
    Versus : I confronti 5

    Schubert: Khatia Vs Alexander. Il duello all'americana!

    Mi è capitato di ascoltare negli stessi giorni due dischi dedicati a Schubert di due artisti molto diversi tra loro e così ho deciso di farli salire sul ring per una sfida all'ultima nota. Signore e signori, preparatevi a un incontro senza pari. Da un lato l'esuberante georgiana Khatia Buniatishvili, classe 1987, dall'altro lo schivo pianista tedesco Alexander Lonquich, classe 1960. Partiamo dalla veste grafica. Khatia si presenta come una novella Ophelia, vestita di bianco e semi

    Eusebius
    Eusebius
    Versus : I confronti 7

    Joachim e Brahms : concerti per violino a confronto

    In questa nostra rubrica in generale confrontiamo interpretazioni differenti dello stesso brano. Per cambiare in questo caso abbiamo invece la stessa interprete che ci propone una rarità, l'accostamento tra due concerti per violino di due grandi amici Joseph Joachim e Johannes Brahms. Sappiamo che fu Joachim a presentare il giovane Brahms agli Schumann e sappiamo quanto abbia contribuito Joachim allo sviluppo della musica per violino di Brahms di cui fu spesso il primo esecutore. E' il

    Florestan
    Florestan
    Versus : I confronti 2
  • Novità 2020

    Novità discografiche del 2020 da noi ascoltate con un breve giudizio. I dischi più promettenti saranno oggetto di articolo approfondito nelle sezioni tematiche.

    Florestan
    Florestan
    Novità dell'anno 158

    Novità 2019

    Recensioni e impressioni rapide di dischi ascoltati durante il 2019. I dischi più meritevoli verranno recensiti approfonditamente a parte.

    Florestan
    Florestan
    Novità dell'anno 104

    Disco dell'anno 2019

    Anche nel 2019 abbiamo ascoltato tanti, tantissimi dischi in un anno finalmente ricco di proposte varie e interessanti. Ci fa piacere segnalare ai nostri lettori quei dischi che a nostro avviso hanno lasciato il segno e meritano di essere ricordati. Non ci sono premi o medaglie per i vincitori, solo l'affettuosa riconoscenza della redazione di VariazioniGoldberg.it per i bei momenti che ci hanno regalato!  Sinfonica Nel repertorio sinfonico il disco dell'anno va se

    Eusebius
    Eusebius
    Novità dell'anno

    Disco dell'anno 2018

    A grande richiesta, anche quest’anno abbiamo deciso di segnalare quei dischi usciti nel corso del 2018 che a nostro avviso meritano di essere ricordati. Pur non avendo le possibilità di recensire tutte le novità discografiche che escono sul mercato, ci siamo dedicati ad ascoltare, in modo sistematico e con sincera passione, gran parte dei dischi che ci capitavano a disposizione, con il preciso scopo di parlare dei migliori qui su Variazioni Goldberg. Non ci interessa assegnare il “Gold

    Eusebius
    Eusebius
    Novità dell'anno 1

    Novità 2018

    Recensioni e impressioni rapide di dischi ascoltati durante il 2018. Non si tratta di "veline" o di segnalazioni di uscite ma di ascolti che abbiamo fatto, tutti con un sommario giudizio preliminare. Le troverete, giorno per giorno, nei commenti di questo articolo.

    Florestan
    Florestan
    Novità dell'anno 54
  • Giovanni Bellucci : Beethoven Concerti per pianoforte

    Beethoven : i concerti per pianoforte e orchestra Giovanni Bellucci, pianoforte Sinfonie Orchester Biel Solothurn diretta da Kaspar Zehnder Calliope 2020 Registrazioni dal vivo del 2015-2018 a Bienne, Svizzera, diffusione in formato 44/16 Ascoltato via Qobuz e poi acquistato per la mia collezione *** Credo che Giovanni Bellucci sia un pianista di una statura tale che non ha rivali oggi, ovunque si guardi. Fa semplicemente classe a se, come Liszt e Busoni facevano ai loro

    Florestan
    Florestan
    Masterpieces 1

    I Concerti Brandeburghesi di Bach per pianoforte a quattro mani

    Chi frequenta questo sito, ovviamente, conosce benissimo i Concerti Brandeburghesi di Bach. Rappresentano una sorta di sintesi della polifonia applicata al concerto con strumenti solisti dell'epoca bachiana. Prendono spunto dalla prassi compositiva italiana, francese, tedesca della prima metà del '700. Sono pensati all'origine per più strumenti differenti. Hanno stili diversi, strutture diverse, compagini strumentali diverse. Insomma sono quanto di meno omogeneo ci sia in qualsiasi altra r

    Florestan
    Florestan
    Composizioni

    Il Burleske di Richard Strauss

    Il Burleske (la Burlesca nella nostra lingua) di Richard Strauss è un NON concerto per piaforte e orchestra. Nato come Scherzo per pianoforte e orchestra in Re minore nel 1885, fu considerato subito ineseguibile e messo da parte dall'autore stesso che all'epoca, ventunenne, guidava l'orchestra di Meiningen. Nel 1889 lo poté vedere Eugene d'Albert che propose alcune modifiche alla parte pianistica. In questa occasione ricevette il titolo di Burleske (farsa o beffa), dedicato allo stesso

    Florestan
    Florestan
    Composizioni 6

    Schubert : Fantasia per pianoforte a 4 mani D940

    La Fantasia in fa minore per pianoforte a 4 mani, pubblicata come op. 103 da Diabelli dopo la morte di Schubert, fu scritta tra i mesi di gennaio e aprile del 1828 e dedicata alla contessa Carolina Esterhàzy, come risulta da una lettera del compositore datata il 21 febbraio 1828 e inviata all'editore Schott. Simile alla Wanderer-Phantasie, questo lavoro si articola in quattro movimenti in una libera forma di sonata. L'Allegro molto moderato inizia in tono minore, secondo l'uso ungherese, ma ben

    Florestan
    Florestan
    Composizioni 10

    Marco Enrico Bossi : Cantate Domino

    Marco Enrico Bossi all'organo. *** Il titolo Cantate Domino, viene dal testo del corale incluso in questo brano, solitamente chiamato Westminster Abbey oppure Hymn of Glory, registrato come Op. 76 delle opere di quello che è considerato il più grande organista italiano (dopo Girolamo Frescobaldi). Le parole sono del Salmo 149, i versetti 1 e 5, appunto "Cantate Domino canticum novum" ed "Exultabunt Sancti in Gloria". Il coro interviene dopo un incipit maestoso dell'organo solo.

    Florestan
    Florestan
    Composizioni 2
  • Focal Clear: la recensione

    Come promesso QUI, dopo un abbondante rodaggio eccomi qui a parlarvi delle Clear. In realtà queste cuffie suonano abbastanza bene fin da subito, ma il suono è andato comunque modificandosi e assestandosi anche dopo diverse decine di ore di ascolto. Uscite nel 2018 non sono il top di gamma del catalogo Clear, ma con i loro 1.499€ a listino possiamo collocarle a metà strada tra le mirabolanti Utopia da 3.999€ e le più accessibili, ma non economiche, Elear (999€). Si tratta di cuffie dina

    Eusebius
    Eusebius
    Audio 1

    HIFIMAN Jade II - prova di ascolto

    Andiamo direttamente alla prova di ascolto comparativa : la batteria di campionesse a confronto : HIFIMAN JADE II, HIFIMAN ARYA, STAX SR404 SN *********************************************************************** Seguono i brani ascoltati in dettaglio ma in SINTESI : Le Jade offrono un suono entusiasmante e dettagliato ma sono estremamente selettive sia nel genere che nei singoli dischi. Inadatte - secondo il mio punto di vista - a dipanare enormi masse orchestrali o con

    Florestan
    Florestan
    Audio 6

    Focal Clear: prossimamente su VariazioniGoldberg.it

    Appena arrivate in una piovosa giornata autunnale.  Si presentano in una solida ed elegante scatola nera: Le cuffie sono riposte all'interno di una custodia molto pratica: Troviamo poi una scatola nera contenente le istruzioni e i cavi da 3m, sia in versione bilanciata che non: Accessori davvero molto graditi! Ora un po' di rodaggio e poi via con le prove di ascolto, di cui vi parleremo su queste pagine!

    Eusebius
    Eusebius
    Audio 1

    HIFIMAN Jade II - primo contatto

    Grazie ad HIFIMAN di averci dato in prestito un esemplare delle cuffie Jade II con il loro amplificatore dedicato. sono già sul banco di prova per le misure qui con il microfono miniDSP Ears in azione e poi prova in batteria con le mia Stax SR404S ed HIFIMAN Arya. Sarà un confronto serrato da quanto sto già ascoltando. Intanto le misure : HIFIMAN Jade II - risposta equalizzata ed ammorbidita ad 1/12 di ottava in verde la risposta con l'

    Florestan
    Florestan
    Audio

    Hifiman RE-600S

    Vorrei innanzitutto ringraziare Hifiman che ci ha fornito questi auricolari in cambio della nostra sincera opinione. La nostra analisi sarà quanto più possibile oggettiva e, anzi, comincio subito col dire che in redazione non siamo dei grandi fan degli auricolari, abituati come siamo ad ascoltare musica tramite cuffie tradizionali (quando non con diffusori), comodamente seduti in poltrona. Ho accettato però con entusiasmo l’idea di testare queste “cuffiette” prodotte da un’azienda molto nota in

    Eusebius
    Eusebius
    Audio
  • Handel : Saul HMV 53 - McGegan

    Handel : Saul HMV 53 Philarmonia Baroque Orchestra & Chorale diretta da Nicholas McGegan Performance dal vivo 2019, pubblicata il 5 giugno 2020, formato 192/24, ascoltata via Qobuz *** Saul non è un'opera lirica, è un oratorio. Ma non è un oratorio come il Messiah, per nulla. Si, la rappresentazione è in forma di concerto, i cantanti leggono le parti, non ci sono scene. Ma se i temi sono biblici - Giudea, Re Saul, il futuro Re David, i filistei e la guerra con Israele - l

    Florestan
    Florestan
    Operistica

    Handel : Semele

    Handel : Semele Monteverdi Choir English Baroque Soloists Sir John Eliot Gardiner Soli Deo Gloria 2020, disponibile in formato CD e flac ad alta definizione sul sito SDG *** Nel 1983 con la medesima compagine, Sir John firmava la prima edizione dell'oratorio Semele di Handel. Ritorna sui suoi passi a distanza di ben 37 anni e dopo una stagione 2019 di concerti (tra cui a Santa Cecilia esattamente un anno fa) esce con questa nuova registrazione che su 3 DC o 68 file, propon

    Florestan
    Florestan
    Operistica 7

    Gabrieli Consort - Paul McCreesh : King Arthur di Mr. Henry Purcell

    Henry Purcell : King Arthur (1691) Gabrieli Consort, Paul McCreesh   Anna Dennis, Mhairi Lawson, Rowan Pierce, Carolyn Sampson, soprano Jeremy Budd, controtenore James Way, tenore Roderick WIlliams, Baritono Ashley Riches, basso-baritono libretto di John Dryden Signum Classics, 2019, formato 192/24 ***     varie formazioni del Gabrieli Consort, in basso con Carolyn Sampson in primo piano. King Arthur è una semi-opera, cioè una

    Florestan
    Florestan
    Operistica 1

    Benedetto Marcello : Arianna

    Benedetto Marcello Arianna Athestis Chorus, Academia de li Musici, diretti da Filippo Maria Bressan Chandos 2000 *** Benedetto Marcello, con il fratello Alessandro, possono essere definiti effettivamente dei compositori dilettanti. Dilettanti perchè, essendo nobili veneziani, nel '700 non potevano avere una professione. Ed in effetti non componevano che per diletto, loro e della loro cerchia. Non per questo non possono essere entrambi annoverati tra i più interessanti music

    Florestan
    Florestan
    Operistica

    Wolf-Ferrari : Il Segreto di Susanna

    Wolf-Ferrari : Il segreto di Susanna, intermezzo in un atto Serenata per archi in mi bemolle maggiore Judith Howarth, soprano Angel Odena, baritono Oviedo Filarmonia diretta da Friedrich Haider Naxos 2019, 44/24 *** Non conosco la ripresa del 2010 di Vassily Petrenko a Liverpool ma ricordo l'edizione più storica della Decca condotta magistralmente da Lamberto Gardelli. E' una rarità questo intermezzo in un atto che richiama l'opera buffa italiana del settecento quando il

    Florestan
    Florestan
    Operistica 1
×
×
  • Crea Nuovo...