Jump to content
  • Nelson Goerner : Brahms

    Johannes Brahms : Sonata per pianoforte n.3 Op. 5 Variazioni su un tema di Pagani, sibro I e Libro II Op. 35 Nelson Goerner Alpha 2019, formato 24/88.2 *** Bella sorpresa trovare due nuovi dischi del giovane Brahms presentati contemporaneamente da due apprezzati e stimati pianisti come Nelson Goerner e Lars Vogt. Nel caso di cui stiamo parlando abbiamo un programma che fa saltare le vene dei polsi di molti pianisti. La sonata n. 3 Op. 5 (!) di un Brahms ventenne rappres

    Florestan
    Florestan
    Strumentale 1

    Prokofiev: sonate per pianoforte n.4, 7, 9 - Alexander Melnikov

    Prokofiev, sonate per pianoforte n.4, 7, 9. Alexander Melnikov, pianoforte. Hamonia Mundi 2019 *** Ritorna a Prokofiev l'imprevedibile ed eclettico pianista russo Alexander Melnikov. Dopo il primo disco, che comprendeva le sonate 2, 6, 8, questa seconda registrazione contiene tre sonate, le n. 4, 7, 9, molyo diverse tra loro per stile e periodo di composizione. Se la settima sonata è probabilmente una delle pagine più note per pianoforte di Prokofiev, le altre due sono decisamente

    Eusebius
    Eusebius
    Strumentale

    Beatrice Rana : Ravel e Stravinsky

    Ravel : Miroirs, La Valse Stravinsky : 3 brani da Petrushka (trascrizione Stravinsky) - 3 brani da L'uccello di fuoco (trascrizione Guido Agosti) Warner Classics 2019 (registrazione a Berlino nel maggio e nel settembre 2019), formato liquido 24/192 *** E' realmente un piacere indescrivibile osservare la crescita di una interprete italiana e finalmente poterne apprezzare la coerenza ma, soprattutto, la grande personalità a dispetto della pur ancora giovane età. GIà l'ho constatato

    Florestan
    Florestan
    Strumentale 1

    Peter Kofler - Bach : Opere per organo Vol. 1

    Bach : Opere per organo Vol. 1 [Präludien & Fugen 536, 539, 541, 543, 545, 548, 550, 552; Choralpartita BWV 768; Pastorale BWV 590; Toccata & Fuge BWV 565; Choräle BWV 645-650, 654, 657 658 659-661, 699 704 711 714 715 717 722 729 730 731 738 740, 741 1112-1117-1120; Choräle BWV 639-644 (Orgelbüchlein); Kanonische Veränderungen BWV 749; Allabreve BWV 589; Triosonate BWV 528; Fugen BWV 575 577 579; Canzona BWV 588; Trio BWV 583; Fantasie & Fuge BWV 537;Concerti BWV 594 & 596; Fa

    Florestan
    Florestan
    Strumentale

    Ivo Pogorelich: Beethoven & Rachmaninov

    Beethoven, sonate per pianoforte Op.54 e Op.78. Rachmaninov, sonata per pianoforte N.2 Op.36. Ivo Pogorelich, pianoforte. Sony Classical, 2019 ***   Un disco di Pogorelich dopo più di 20 dall’ultimo? Pubblicato da Sony Classical?? Caspita,  deve essere una roba seria, mi sono detto. Il ritorno in grande stile di Pogorelich, controverso pianista croato, molto famoso a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, conosciuto per i suoi atteggiamenti anticonformisti e per le sue interp

    Eusebius
    Eusebius
    Strumentale 1
  • Ödön Rácz: my double bass

    Bottesini: Gran Duo concertante Piazzolla: Le Grand Tango Rota: Divertimento concertante Ödön Rácz, contrabbasso. Noah Bendix-Balgley, violino. Franz Liszt Chamber Orchestra Speranza Scapucci, direttore.   Deutsche Grammophon, 2019   *** Ammetiamolo, tra gli strumenti ad arco il contrabbasso è sicuramente quello più trascurato dai compositori, pur rivestendo un ruolo fondamentale all'interno dell'orchestra.  Stupisce quindi vedere che DG pubblic

    Eusebius
    Eusebius
    Orchestrale 2

    Ronald Brautigam : I concerti per pianoforte di Beethoven

    Beethoven I Concerti per pianoforte e orchestra Ronald Brautigam, fortepiano Die Kolner Akademie diretta da Michael Alexander Willens Bis 2019, formato 96/24 *** Il fortepiano non è uno strumento antico, non è un clavicembalo, è il primo tipo di pianoforte. Nato in Italia nel 1710 era caratterizzato sin dall'inizio dalla percussione delle corde al contrario degli altri strumenti a tastiere che invece pizzicavano le corde per ottenere il suono. Era costruito con una cassa di

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale

    Lars Vogt : Brahms

    Brahms : Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 Op. 15 Ballate Op. 10 Royal Northern Sinfonia Lars Vogt pianista e direttore Ondine 2019, formato 48/24 *** A differenza dell'altra recensione brahmsiana dedicata al nuovo disco di Nelson Goerner (ne parliamo qui) questo disco mi ha un pò disorientato. Cominciando dalla scelta, abbastanza non convenzionale di attribuirsi il doppio ruolo di direttore e solista di una compagine quasi cameristica come la Royal Northern Sinf

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale

    Beethoven : Concerti n.1 e n. 2 - Giltburg/Petrenko

    Beethoven : Concerti per pianoforte e orchestra n.1 e n. 2 - Rondò in SIb WoO 6 Boris Giltburg, pianoforte Royal Liverpool Orchestra Vasily Petrenko Pianoforte Fazioli # 2782273 Registrazione del maggio 2019 Naxos, formato 96/24 ***   E' un fiorire di edizioni dei concerti per pianoforte di Beethoven. Non che ce ne sia bisogno, abbiamo decine di edizioni di riferimento dei più grandi pianisti della storia. Ma è giusto che ogni interprete si ciment

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale

    Beatrice Venezi : Puccini

    Puccini : lavori sinfonici My Journey  Orchestra della Toscana Beatrice Venezi Warner 2019 *** Veicolo promozionale dedicato a consolidare il fenomeno di questi mesi, Beatrice Venezi, eletta come sponsor della musica "colta" presso chi non sa cosa sia. Giovanissima - classe '90 - lucchese come Giacomo Puccini, bella, elegante, raffinata, colta, dotata di grandissima comunicativa e presenza. Va sul palco con i tacchi e gli abiti a clessidra. Ha un gesto appariscente che s

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale 2
  • Viola 1919

    VIOLA 1919 Yizhak Schotten, viola Katherine Collier, piano Sonate per viola e pianoforte del 1919 di Rebecca Clarke, Enest Bloch e Paul Hindemith Crystal Records 1993, formato CD ***   i due protagonisti del disco all'epoca della registrazione   e oggi, in concerto.   Disco particolare, a tema, che racchiude tre composizioni per viola e pianoforte del 1919. Registrato nel 1993 ma che io ho scoperto solo oggi, nel 2019, quando è uscito

    Florestan
    Florestan
    Cameristica 1

    Doric String Quartet : Britten e Purcell

    Britten : Quartetti per archi n. 1, 2 e 3, 3 divertimenti Purcell : 5 fantasie a quattro voci Doric String Quartet Chandos 2019, formato 96/24 *** Bastano poche note e non c'è molto da aggiungere. Il Doric Quartet si è formato nel Suffolk a pochi passi dal mondo interiore di Benjamin Britten. L'ultimo grande compositore inglese con un amore particolare per la musica del suo illustre predecessorie, Mr. Henry Purcell. Ed Helene Clement, la violista della formazione, suona

    Florestan
    Florestan
    Cameristica 1

    Diana Tishchenko : Strangers in Paris

    Strangers in PARadISe musiche di Ravel, Enescu, Ysaye, Prokofiev Diana Tishchenko, violino Zoltan Fejervari, pianoforte Warner Classics 2019, formato 96/24 *** Non ancora trentenne, questo è il suo primo disco a quanto ne so io. L'ucraina Diana Tishchenko vanta però già una lunga carriera alle spalle, essendo stata violino concertatora della Orchestra Giovanile Europea Gustav Mahler e poi della Orchestra da Camera di Monaco. Ha partecipato a diversi concorsi internaziona

    Florestan
    Florestan
    Cameristica 1

    Fanny e Felix e il violoncello

    Felix e Fanny Mendelssohn : musica da camera per violoncello e pianoforte Johannes Moser e Alasdair Beatson Pentatone 2019, formato 96/24 *** I fratelli Mendelssohn avevano la stessa inclinazione musicale. Le consuetudini del tempo però sfavorivano la composizione per le giovani. Fu il caso, oltre che di Fanny, anche di Clara Wieck e di altre giovani donne in età Vittoriana. E' un peccato perchè Fanny aveva gusto e un equilibro musicale che apriva più a Brahms di quanto il frat

    Florestan
    Florestan
    Cameristica 1

    Mozart : Concerti per pianoforte e ... quartetto d'archi n. 12 e n. 13

    Mozart : Concerti per pianoforte n. 12 e n. 13 Karin Kei Nagano, pianoforte Cecilia String Quartet Analekta 2014 *** Karin Kei Nagano è la figlia di Mari Kodama e di Kent Nagano. Nata in California si è formata qui in Europa dove ha vinto svariate competizioni. al debutto con il padre nel 2007 (a 9 anni) Il quartetto Cecilia è un gruppo canadese completamente al femminile In questo disco vengono affrontate due pagine tra le più brillanti

    Florestan
    Florestan
    Cameristica
  • Schumann: Myrthen - Christian Gerhaher, Camilla Tilling, Gerold Huber

    Robert Schumann, Myrthen Op.25. Christian Gerhaher, baritono, Camilla Tilling, soprano, Gerold Huber, pianoforte. Sony Classical, 2019 *** Christin Gerhaher e Gerold Huber riprendono l'integrale dei lieder di Robert Schumann cominciata un anno fa. Se il primo disco della raccolta (ne avevamo parlato qui) affiancava ai relativamente noti Kerner Lieder Op.35 dei brani decisamente meno conosciuti, questo secondo disco è interamente dedicato a uno dei cicli più popolari di Schumann, My

    Eusebius
    Eusebius
    Vocale e Corale 1

    Bach : Cantate per soprano

    Bach : Cantate per Soprano (BWV 202, 199, 152) Freiburger Barockorchester, Petra Mullejans Carolyn Sampson, soprano, Andreas Wolf, basso-baritono Harmonia Mundi 2017, formato CD *** Ovvero un viaggio diretto in Paradiso e ritorno. Per Bach deve essere stato un sogno soggiornare nella città di Weimar al servizio del suo Duca (1708-1717). E deve averlo poi pagato negli anni successivi scornandosi con i beceri e micragnosi bottegai della libera metropoli di Lipsia. Fatt

    Florestan
    Florestan
    Vocale e Corale

    RED ARMY CHOIR

    Non so cosa sapete del coro dell'armata Rossa. E' composto da sole voci maschili (anche se il 4 ottobre 2013, a Mosca, c'è stata una piccola eccezione con la partecipazione della giovane Valeria Kurnushkina, cantando Katjuša, con vestiti in versione femminili dei soldati sovietici, con tanto di cappello con lo stemma originale, con stella rossa e falce e martello. La prima volta che si esibirono fu il 12 ottobre 1928 al Frunze Club sotto la direzione di Aleksander Vasilyevič Aleksandrov, un

    bergat
    bergat
    Vocale e Corale 1

    Magdalena & Friends

    Soirée Musiche di Chausson, Dvorak/Ward, Brahms, Strawinsky, Ravel, Brahms/Reimann, Janacek, Strauss Magdalena Kozena e i suoi amici : Wolfram Brandl, Rahel Rilling, Yulia Deyneka, David Adorjan, Andrew Marriner, Kaspar Zehnder, Simon Rattle Pentatone 2019 (registrazione del luglio 2017 a Berlino) *** E' un disco bellissimo, finalmente. Ricco di piacere di fare musica insieme. La copertina ne sintetizza lo spirito e anche la pagina introduttiva firmata dalla Ko

    Florestan
    Florestan
    Vocale e Corale

    Schubert: Winterreise - Ian Bostrdige, Thomas Adés

    Franz Schubert, Winterreise D.911. Ian Bostridge, tenore, Thomas Adés, pianoforte. Pentatone 2019 *** Il tenore inglese Ian Bostridge è molto legato al Winterreise, il famoso e magnifico ciclo di lieder di Franz Schubert. E’ l’opera con la quale debuttò nel 1993, l’aveva incisa nel 1997 per un documentario e l’aveva già portata su disco nel 2004 con Leif Ove Andsnes, in un’ottima interpretazione.   Bostridge con Andsnes.   Bostridge è un cantante con un tim

    Eusebius
    Eusebius
    Vocale e Corale 1
  • Cleopatra : Simone vs Natalie vs Roberta vs Magdalena

    Giulio Cesare in Egitto, l'opera di Handel che più di altre rese l'autore una superstar internazionale dell'epoca. Eh, se ci fossero stati i Grammy Awards ... A parte gli scherzi l'impegno grandioso vide altrettanto grandioso successo con repliche su repliche tra il 1724 e il 1737. Un caso più unico che raro dato che spesso in quei tempi la popolarità di un'opera lirica  non durava una stagione, tano era ricca la produzione, per lo più italiana, in tutta Europa in quegli anni. Ma H

    Florestan
    Florestan
    Versus : I confronti 5

    Schubert: Khatia Vs Alexander. Il duello all'americana!

    Mi è capitato di ascoltare negli stessi giorni due dischi dedicati a Schubert di due artisti molto diversi tra loro e così ho deciso di farli salire sul ring per una sfida all'ultima nota. Signore e signori, preparatevi a un incontro senza pari. Da un lato l'esuberante georgiana Khatia Buniatishvili, classe 1987, dall'altro lo schivo pianista tedesco Alexander Lonquich, classe 1960. Partiamo dalla veste grafica. Khatia si presenta come una novella Ophelia, vestita di bianco e semi

    Eusebius
    Eusebius
    Versus : I confronti 7

    Joachim e Brahms : concerti per violino a confronto

    In questa nostra rubrica in generale confrontiamo interpretazioni differenti dello stesso brano. Per cambiare in questo caso abbiamo invece la stessa interprete che ci propone una rarità, l'accostamento tra due concerti per violino di due grandi amici Joseph Joachim e Johannes Brahms. Sappiamo che fu Joachim a presentare il giovane Brahms agli Schumann e sappiamo quanto abbia contribuito Joachim allo sviluppo della musica per violino di Brahms di cui fu spesso il primo esecutore. E' il

    Florestan
    Florestan
    Versus : I confronti 2

    Vanessa vs Kathia : il secondo concerto di Rachmaninov

    Metto le mani avanti, non vorrei che sparaste su di me, anzichè sul tradizionale pianista, non sono qui per farvi perdere tempo ma questo "Confronto" non è esattamente sulle due interpretazioni del celeberrimo e hollywoodiano secondo concerto di Rachmaninov ma su due prodotti confezionati per il mercato discografico del 2017. Leggevo ieri un editoriale di un quotidiano nazionale in cui si esamina lo stato dell'andamento degli incassi al botteghino del cinema americano. Il prodotto perdent

    Florestan
    Florestan
    Versus : I confronti 1

    Patrizia contro Nicola : il Concerto per Violino di Chaikovsky

    Una premessa a carattere personale. Non amo particolarmente il violino. E' troppo piccolo e suona in una gamma di frequenze cui io sono sensibilissimo. In più, per le sue caratteristiche, chi lo suona, per trarne il meglio, deve avere caratteri che io in genere non apprezzo. Poi, penso la stessa cosa dell'oboe, del sax soprano e ... dei soprani in genere. Dipenderà dalla gamma di frequenze. In ogni caso, ovviamente apprezzo molta musica per violino e in particolar modo i grandi concerti

    Florestan
    Florestan
    Versus : I confronti 6
  • Novità 2019

    Recensioni e impressioni rapide di dischi ascoltati durante il 2019. I dischi più meritevoli verranno recensiti approfonditamente a parte.

    Florestan
    Florestan
    Novità dell'anno 92

    Disco dell'anno 2018

    A grande richiesta, anche quest’anno abbiamo deciso di segnalare quei dischi usciti nel corso del 2018 che a nostro avviso meritano di essere ricordati. Pur non avendo le possibilità di recensire tutte le novità discografiche che escono sul mercato, ci siamo dedicati ad ascoltare, in modo sistematico e con sincera passione, gran parte dei dischi che ci capitavano a disposizione, con il preciso scopo di parlare dei migliori qui su Variazioni Goldberg. Non ci interessa assegnare il “Gold

    Eusebius
    Eusebius
    Novità dell'anno 1

    Novità 2018

    Recensioni e impressioni rapide di dischi ascoltati durante il 2018. Non si tratta di "veline" o di segnalazioni di uscite ma di ascolti che abbiamo fatto, tutti con un sommario giudizio preliminare. Le troverete, giorno per giorno, nei commenti di questo articolo.

    Florestan
    Florestan
    Novità dell'anno 54

    Novità 2017

    Recensioni e impressioni rapide di dischi ascoltati durante quest'anno (magari in attesa di un approfondimento o magari no, dipende).     Bach : Cantatas for soprano Carolyn Sampson, Andreas Wolf Freiburger Barockorchester, Petra Mullejans Harmonia Mundi 2017 Carolyn Sampson ha una delle voci più angeliche del panorama barocco odierno. La scelta di queste tre cantate (BWV 202, 152, 199) la mette in evidenza. Molto bravo anche il basso Andrea Wolf (cfr. duetto della

    Florestan
    Florestan
    Novità dell'anno 14

    Disco dell'anno 2017

    Con la doverosa premessa che questo sito ha storia solo recentissima e che comunque, non ci passano per le mani tutte le centinaia e centinaia di emissioni discografiche di ogni anno, ci siamo sostanzialmente preparati ad un 2018 più attento fin dai primi ascolti a questo ordine di idee, selezionando i dischi che soggettivamente ci hanno convinto di più tra quelli che abbiamo potuto ascoltare l'anno scorso. Scelta soggettiva ed opinabile che in alcuni casi ha comportato esclusioni che avrem

    Florestan
    Florestan
    Novità dell'anno 1
  • Chopin : guida per principianti!

    Con ogni probabilità il compositore di musica per pianoforte più popolare e più eseguito, Chopin fu come un breve e luminoso lampo nel panorama musicale romantico. Il suo linguaggio musicale così originale sembra provenire dal nulla, così lontano dagli archetipi classici di Haydn e Beethoven, per poi svanire nel nulla, pur lasciando un impronta molto netta su molti compositori venuti dopo di lui. Nato in Polonia nel 1810, si trasferì nel 1830 a Parigi dopo la repressione russa della rivolta

    Eusebius
    Eusebius
    Beginners Guide

    Verdissimo : guida all'ascolto delle Opere Liriche di Verdi

    Da poco trascorso l'anniversario verdiamo (200° dalla nascita) ritengo utile proporre questo "bugiardino" molto breve ma secondo me utile per cominciare ad orientarsi nell'Opera del Maestro. In ordine cronologico tutte le opere ed il requiem.   Oberto Conte di San Bonifacio Ci sono poche scelte, ma per quest'opera si deve privilegiare il cast vocale, quindi edizione Philips (oppure Orfeo, è esattamente la medesima) diretta da Gardelli, con Bergonzi, Dimitrova, Panerai e Baldani.

    Giovanni
    Giovanni
    Beginners Guide 2

    Il "requiem" di Tchaikovsky : la sinfonia n. 6 "patetica"

    Ho scritto questa piccola indicazione all'ascolto qualche tempo fa, senza alcuna pretesa alcuni miei suggerimenti d'ascolto. “In questa sinfonia, lo dico senza esagerare, ho infuso tutta la mia anima”. La discografia della sinfonia è sterminata, qualche suggerimento per iniziare si trova su youtube, giusto per iniziare L’ultima partitura sinfonica Tchaikovsky la pensò e la scrisse nel 1893. Si trattava della sua sesta sinfonia e sarebbe stata la sua opera estrema, in quant

    Giovanni
    Giovanni
    Composizioni

    Rachmaninov in 10 dischi : guida per il principiante !

    una vignetta che descrive molto sintenticamente la capacità di Rachmaninov di suonare con ritmi elevatissimi di note per battuta, tratto distintivo della sua musica. C'è tanta aneddotica nella carriera musicale di Sergei Rachmaninov. Era di proporzioni gigantesche ma soprattutto aveva mani sproporzionate anche per la sua statura, tanto da isprirare studi genetici sull'origine delle sue manone. Fatto sta che fino alla seconda parte del '900 la sua musica era sostanzialmente ineseguibile pe

    Florestan
    Florestan
    Beginners Guide 1

    Boris Giltburg e il suo Rachmaninov

    "sono felice di possedere un pianoforte Fazioli" dice Giltburg. E si sente in ogni nota di ogni suo disco.   Boris Giltburg è un pianista russo classe 1984, cresciuto in Israele che dal 2015 registra per Naxos. Non ufficialmente sta seguendo un percorso di integrale delle opere di Rachmaninov. E' un intento non dichiarato esplicitamente ma è implicito nel dettaglio delle prime uscite. Ammetto che sulle prime non sono rimasto abbagliato dalle sue interpretazioni.

    Florestan
    Florestan
    Interpreti 4
  • Queens : Handel Opera Arias

    Queens : Handel Opera Arias Roberta Invernizzi Accademia Hermans, FaBio Ciofini Glossa GCD 922904 Registrazione del 23-26 aprile 2016 al Teatro Cucinelli di Solomeo, pubblicazione del febbraio 2017 *** Non è certo una rarità nei nostri giorni, un disco dedicato alle arie dalle opere di Handel. In questo caso si tratta di una selezione di quelle delle regine (da cui il titolo Queens). Sono arie composte da Handel tra il 1720 e il 1730 - nel clou del suo periodo "italia

    Florestan
    Florestan
    Vocale e Corale

    Gli imperdibili

    Una lunga e soggettivissima carrellata di interpretazioni capitali che - noi crediamo - non bisognerebbe trascurare. Non stiamo parlando della solita discoteca ideale, quella non esiste, ma delle interpretazioni di singole composizioni o intere opere, che ognuno dovrebbe ascoltare, apprezzare e portare nella più solitaria dele isole deserte per tenerle con se, come un tesoro. Spazieremo per tutti i generi e per tutte le epoche ma solamente secondo il nostro umile e modesto metro, senza la

    Florestan
    Florestan
    Interpreti 18

    Alexander Melnikov: Four Pianos, Four Pieces

    Alexander Melnikov: Four Pianos, Four Pieces. Franz Schubert, Fantasia in Do Maggiore D760 " Wanderer". Pianoforte Alois Graff, Vienna 1828-1835 circa. Fryderyc Chopin, 12 Etudes Op.10. Pianoforte Erard, Parigi 1837. Franz Liszt, Réminiscences de "Don Juan". Pianoforte Bösendorfer, Vienna 1875 circa. Igor Stravinsky, Tre movimenti da Petrushka. Pianoforte Steinway & Sons, Model D-274 Concert Grand. 2014. Harmonia Mundi 2018. In tutta onestà, quand

    Eusebius
    Eusebius
    Strumentale 4

    Janine Jansen : Prokofiev

    Prokofiev Concerto per Violino e Orchestra n. 2 in Sol minore, Op. 63 Janine Jansen London Symphony Orchestra Vladimir Jurowsky Sonata per due violini in Do maggiore, Op. 56 Janine Jansen, Boris Brovtsyn Sonata per violino e pianoforte in Fa minore, Op. 80, n.1 Janine Jansen Itamar Golan Berlino e Londra, giugno 2012 - Decca *** Un programma tutto dedicato a Prokofiev per violino quello registrato da Janine Jansen nel 2012 per Decca: Se il concerto per vi

    Florestan
    Florestan
    Orchestrale 5

    Tchaikovsky: Gran Sonata Op.37, Le Stagioni. Nikolai Lugansky

    Tchaikovsky: Gran Sonata Op.37, Le Stagioni. Nikolai Lugansky Naïve Classique 2017   Quando parliamo di Tchaikovsky è difficile che il pensiero vada subito alle sue composizioni per pianoforte, eppure la sua produzione pianistica fu piuttosto intensa. Si tratta per lo più di brani "leggeri" destinati a un'esecuzione da salotto. Fa eccezione la sua seconda sonata per pianoforte in sol maggiore, Op.37a, composta nel 1878. E' una composizione decisamente ambiziosa che

    Eusebius
    Eusebius
    Strumentale 3
  • Stax SR-404 Signature (test/prova/review)

    Risale a diversi decenni fa la mia passione per le cuffie Stax. Il primo ascolto fu con un modello entry-level, forse le SR-34 non mi ricordo più, in un negozio in metropolitana a Milano che non esiste più da un sacco di tempo. Ascoltai per intero il secondo concerto di Brahms con Ashkenazy accompagnato da Solti. L'effetto fu elettrizzante. Non avevo idea che si potesse ascoltare ad un livello tale, ben superiore ad ogni diffusore che avevo visto sino ad allora. Soprattutto la neutralità

    Florestan
    Florestan
    Audio 1

    HIFIMAN HE400i V2

    HIFIMAN HE400i V2 Sono a lungo stato attratto da queste cuffie, sin dalla prima edizione del 2014 se non ricordo male. L'arrivo delle Sundara che idealmente le sostituiscono ha fatto calare i prezzi ad un livello tale che non potuto cedere alla tentazione. Per 175 dollari ho comprato direttamente dallo store HIFIMAN un modello aggiornato (la i sta per improved) e nella versione 2. Gli aggiornamenti rispetto alla prima versione sono tanti e tali che rendono del tutto insensato l'acq

    Florestan
    Florestan
    Audio 2

    Marshall Acton II : piccolo ma potente, ovunque

    Tutto comincia da questa domanda:   Il perchè è presto detto: per una persona di 55anni come me, passata acusticamente dall'ascolto della musica dai mangiadischi e mangiacassette dell'infanzia, al Lesa della mamma,per poi transitare all'HiFi degli anni 80 con giradischi e testine americane, come le mie Stanton, a proseguire con la rivoluzione digitale del gira CD Philips e proseguendo con la smaterializzazione del concetto elettrico fino ad arrivare alla musica liquida attuale con

    max aquila
    max aquila
    Audio

    FiiO X5 III - lettore musicale portatile

    Lettori musicali portatili, digital audio player o DAP in inglese. Cosa sono? Anche se oggi la musica viene ascoltata principalmente tramite smartphone, esiste un piccolo mercato di dispositivi portatili concepiti esclusivamente per la riproduzione della musica, con un livello qualitativo decisamente più alto rispetto a quello di uno smartphone. Vi ricordate il vecchio iPod di Apple? Ecco, il concetto è simile, ma quello che permette un moderno DAP e la qualità audio sono ad

    Eusebius
    Eusebius
    Audio 2

    Audio-Gd R28 : un all-in-one strepitoso

    Conosco e utilizzo da anni gli apparecchi Audio-GD. E' un costruttore cinese fondato da un progettista che ha fatto esperienza negli Stati Uniti (lavorando alla Krell) e che poi ha deciso di mettersi in proprio. Molto dinamico, ha nella produzione dei DAC (convertitori da Digitale ad Analogico) il suo fiore all'occhiello ma oggi ha un catalogo molto ampio. Ogni apparecchio è caratterizzato soprattutto da una topologia elettronica (molto) dimensionata, puntando soprattutto alla qualità deg

    Florestan
    Florestan
    Audio 5
  • Gabrieli Consort - Paul McCreesh : King Arthur di Mr. Henry Purcell

    Henry Purcell : King Arthur (1691) Gabrieli Consort, Paul McCreesh   Anna Dennis, Mhairi Lawson, Rowan Pierce, Carolyn Sampson, soprano Jeremy Budd, controtenore James Way, tenore Roderick WIlliams, Baritono Ashley Riches, basso-baritono libretto di John Dryden Signum Classics, 2019, formato 192/24 ***     varie formazioni del Gabrieli Consort, in basso con Carolyn Sampson in primo piano. King Arthur è una semi-opera, cioè una

    Florestan
    Florestan
    Operistica 1

    Benedetto Marcello : Arianna

    Benedetto Marcello Arianna Athestis Chorus, Academia de li Musici, diretti da Filippo Maria Bressan Chandos 2000 *** Benedetto Marcello, con il fratello Alessandro, possono essere definiti effettivamente dei compositori dilettanti. Dilettanti perchè, essendo nobili veneziani, nel '700 non potevano avere una professione. Ed in effetti non componevano che per diletto, loro e della loro cerchia. Non per questo non possono essere entrambi annoverati tra i più interessanti music

    Florestan
    Florestan
    Operistica

    Wolf-Ferrari : Il Segreto di Susanna

    Wolf-Ferrari : Il segreto di Susanna, intermezzo in un atto Serenata per archi in mi bemolle maggiore Judith Howarth, soprano Angel Odena, baritono Oviedo Filarmonia diretta da Friedrich Haider Naxos 2019, 44/24 *** Non conosco la ripresa del 2010 di Vassily Petrenko a Liverpool ma ricordo l'edizione più storica della Decca condotta magistralmente da Lamberto Gardelli. E' una rarità questo intermezzo in un atto che richiama l'opera buffa italiana del settecento quando il

    Florestan
    Florestan
    Operistica 1
×
×
  • Create New...