Jump to content
  • Florestan
    Florestan

    Chopin : Concerti per pianoforte e quintetto d'archi

    cover.jpg

    Chopin, Concerti per pianoforte e orchestra, arrangiati per pianoforte e quintetto d'archi
    David Levely, pianoforte Erard del 1836
    Quartetto Cambini-Paris, Thomas de PIerrefeu, Contrabbasso

    Aparte 2019, 88/24

    ***

     

    SnapCrab_Bookletpdf - Adobe Acrobat Reader DC_2019-4-27_10-45-54_No-00.jpg

    durante la registrazione nel salone dell'Hotel che fu sede della Banca di Francia ai tempi di Chopin

    SnapCrab_Bookletpdf - Adobe Acrobat Reader DC_2019-4-27_10-47-12_No-00.jpg

    il frontespizio della partitura a stampa del primo concerto pubblicato da Chopin che riportata la dizione :

    "Grand Concerto per pianoforte" con l'accompagnamento d'Orchestra o di Quintetto a piacere

    SnapCrab_Bookletpdf - Adobe Acrobat Reader DC_2019-4-27_10-47-17_No-00.jpg

    il pianista David Lively durante la registrazione al pianoforte Erard dell'epoca di Chopin.

    ***

    Conosciamo bene genesi e sviluppo dei concerti per pianoforte di Chopin, composizioni libera, solo vagamente inserite nella tradizione Mozart-Beethoven-Hummel e senza i classici sviluppi della forma sonata ma, piuttosto, frammenti folkloristici o di danza del suo background.
    Composti per promuovere il concertista Chopin in giro per l'Europa, virtuosistici e lirici al tempo stesso.

    E come recita il frontespizio, per pianoforte accompagnato.

    Accompagnato da che ?

    A seconda delle occasioni. In sala da concerto, da un'orchestra.
    In un salone patrizio, da un quintetto d'archi (quartetto rinforzato dal contrabbasso).

    In effetti non c'è nulla di che stupirsi, tanto è semplice l'orchestrazione di questi due concerti - un pò perchè Chopin tutto era tranne che un sinfonista, un pò perchè l'accompagnamento doveva solo mettere ancora più in mostra il solista - che lo stesso Chopin abbia pubblicato i due concerti nelle due forme con le partiture in vendita sciolte, in 2x1.

    Andiamo all'ascolto.

    I due concerti sono celeberrimi e in repertorio da sempre. Ma noi siamo abituati ad ascoltarli con dei gran coda moderni e con orchestre importanti.
    Avete in mente, che so, Arthur Rubinstein accompagnato dalla Philadelphia Orchestra alla guida di Eugene Ormandy ?
    Ecco dimenticatevelo.

    Avete in mente un tronfio e sudaticcio Daniel Trifonov con i suoi tempi biblici con una non azzeccatissima Mahler Orchestra e un Pletnev non del tutto nella parte del polacco ?
    Non ci azzecca niente.

    Qui, fatta la tara al suono del pianoforte di Chopin, molto più cameristico di quelli che ascoltiamo oggi, entriamo in un altro mondo.
    Movimenti rapidi, niente autocompiacimento. Tutto sommato il quintetto - tolti i raddoppi dei fiati perchè timpani e ottoni tanto non si sentono nemmeno nella versione orchestrale - ci sta bene ugualmente e lascia al pianista la tranquillità di suonare il suo.

    Lasciatevi portare in un grande salone ottocentesco, con lumi ad olio e candele dalla luce gialla. La musica che fluisce senza forzature. Brillante in ogni frase.

    Manca solo il frusciare delle sottovesti in seta delle dame. O l'odore dei sigari. E naturalmente George Sand dietro a Frederick

    reconstitution-george-frederic-lnacosme-multimedia-810x480.jpg

     

    grande disco, fresco, meravigliosamente naturale che fa giustizia di oltre mezzo secolo di cinematografia americana ed annesse interpretazioni mielose ed iperzuccherine.

    Registrazione che vi porta là con loro.

    Edited by Florestan



    User Feedback

    Recommended Comments

    In effetti la partitura orchestrale dei due concerti è talmente scarna che la versione per quintetto d'archi ha decisamente una sua ragion d'essere. Un disco davvero interessante: mi ha permesso di considerare i due famosissimi concerti di Chopin sotto una luce completamente diversa.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...