Jump to content
  • Florestan
    Florestan

    1939 : Fabiola Kim

    Cover.jpg

    Sir WIlliam Walton : Concerto per violino e orchestra in Si minore
    Karl Amadeus Hartmann : Concerto funebre per violino e orchestra d'archi
    Bela Bartòk : Concerto per violino e orchestra n.2 Sz. 112 in Si maggiore

    Fabiola Kim, Violino
    Munchener Symphoniker diretti da Kevin John Edusei

    Solo Musica 2019, formato liquido ad alta risoluzione

    ***

    Programma a tema per questo disco.
    Tre concerti per violino che hanno come legame la data di composizione o di prima esecuzione nel 1939, anno fatale in cui l'Europa precipitava nella folle conflagrazione dalle indicibili conseguenze.

    La protagonista è la violinista coreana di formazione americana Fabiola Kim che fa anche da collante tra le tre composizioni.
    Non c'è connotazione politica e in fondo il tema programmatico resta un pretesto.

    Infatti, nonostante nelle sue note biografiche si dica che conosce Bartòk da prima di nascere (la madre, violinista, suonava le sonate per violino del compositore ungherese durante la gravidanza), il suo temperamento non si lega poi così tanto alla musica dell'ungherese.
    La sua interpretazione, chiara e ben scandita è molto personale ma probabilmente troppo lontana dalla lucida e disperata follia che quella musica richiede.
    Non è una visione disprezzabile ma probabilmente lo stesso Bela non l'avrebbe apprezzata che, durante la scrittura del concerto e poi subito dopo la prima esecuzione era ossessionato dall'impellenza di fuggire dall'Europa con la sua famiglia.

    Decisamente più intonata allo spirito di Walton e al virtuosismo necessario per il suo concerto, composto su richiesta di Jasha Heifetz, richiede.
    Qui la Kim mostra decisione e temperamento, stemperando un pò certi momenti eccessivamente sentimentali della composizione.
    Il concerto per violino di Walton è molto bello ed è un vero peccato che non stia stabilmente in repertorio.

    Non conoscevo per nulla il bavarese Karl Amadeus Hartmann e il suo concerto per violino. Composto nell'autunno del '39 in reazione alla vittoriosa e tragica campagna di Polonia, invasa per un pretesto dalla Germania Nazista, caso che determinò l'inevitabile scoppio della guerra in Europa.

    file1_1484815393_k.jpg

    é una composizione decisamente scura e lenta nel suo incedere. Anche qui i tratti politici evidenziati nel libretto - che sinceramente ci interessano poco - non influenzano l'esecuzione che resta lucida e tersa, con una visione coincidente tra solista e accompagnatori.
    Sottolineo la scelta del compositore di limitare l'articolazione ai soli archi, cosa che alleggerisce decisamente il quadro complessivo.
    E' comunque un brano interessante, una delle tante scoperte di questo 2019 molto generoso di proposte musicale.

    Senza titolo-1.jpg

    Senza titolo-2.jpg

    Al solito non mi stupisco di leggere che l'interprete suona uno Stradivari, uno strumento del 1733 dal suono chiaro che ben si intona al suo temperamento.

    Le note, le recensioni, i media in generale si attardano sui tratti appassionati e romantici del suo tocco.
    Sinceramente io la sento molto lucida, razionale, decisa. Alla Jansen se posso ardire.
    Poi sceglierà il repertorio che crede ma decisamente io la vedo più inclinata per Prokofiev che Bartòk, per Bach, piuttosto che per Sibelius, più per Strauss che per Frank o Grieg.

    Insomma, la attenderemo per vedere come deciderà di sviluppare la sua carriera.

    Per il momento decisamente più consigliato il 2° di Bartòk della Kopatchinskaya, ovviamente.
    Mentre per il concerto di Walton (che vale da solo questo disco), il mio riferimento è Yehudi Menuhin con Sir William alla direzione

    Edited by Florestan



    User Feedback

    Recommended Comments

    There are no comments to display.



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...