Jump to content
  • Florestan
    Florestan

    Bach : Cantate per soprano

    front.jpg

    Bach : Cantate per Soprano (BWV 202, 199, 152)
    Freiburger Barockorchester, Petra Mullejans
    Carolyn Sampson, soprano, Andreas Wolf, basso-baritono

    Harmonia Mundi 2017, formato CD

    ***

    Ovvero un viaggio diretto in Paradiso e ritorno.

    Per Bach deve essere stato un sogno soggiornare nella città di Weimar al servizio del suo Duca (1708-1717). E deve averlo poi pagato negli anni successivi scornandosi con i beceri e micragnosi bottegai della libera metropoli di Lipsia.

    Fatto sta che il Castello del Cielo deve essere stato sulla sommità della reggia Ducale, se possiamo giudicare da queste tre cantate riunite in questo magnifico disco Harmonia Mundi.

    Sono cantate di circostanza (matrimonio, celebrazioni) ed è la letizia che le accomuna.

    Come la voce radiante e gioiosa della splendida interprete che vi riporta alla gioia, quale che sia il vostro umore.

    Carolyn Sampson non mi abbaglia quando canta in italiano (Handel, ad esempio) ma qui in tedesco o in inglese è sensazionale.
    Chiara, limpida, con un fraseggio perfettamente definito. Duetta e cinguetta con i legni (memorabile con l'oboe sul finale della 202).
     

    p02jn1d0.jpg

    la Freiburger Barockorchester

    carolyn-sampson4-c-marco-borggreve-840x630.jpg

    è - ovviamente - la protagonista assoluta di questa selezione di cantate.

    Anche nella intimista BWV 152, dove duetta oltre che con i legni dell'orchestra, anche con il baritono (dalla voce chiarissima)  Andrea Wolf.

    Passa al registro drammatico nella conclusiva BWV 199 Mein Herze schwimmt im Blut, mentre duetta con un oboe ispiratissimo.
    Ma il timbro complessivo resta celestiale. Quello che ci vuole per una delle più belle arie bachiane in assoluto "Tief gebückt und voller Reue" (il duetto qui avviene con il primo violino e poi a seguire con gli altri archi, praticamente in forma quartettistica).
    Grandioso il finale, un trionfo di dolcezza e di intonazione.

    Un disco bellissimo che non dovrebbe mancare in ogni discoteca barocca che si rispetti.

    Suono terso e limpido come da tradizione HM. Consigliato al 100%. Potessi incontrare nell'aldilà un angelo che canta così ...

     

     

    Edited by Florestan



    User Feedback

    Recommended Comments

    There are no comments to display.



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...