Vai al contenuto

Politicamente scorretto


Messaggi raccomandati

  • Administrators

Vivaldi ha riscritto 1000 volte lo stesso concerto e 200 volte la stessa opera !

Mozart non è morto troppo giovane ma troppo tardi !

Le sole cose da amare di Mozart, sono quelle ... in tonalità minore.

Le sinfonie di Bruckner sono cesti di serpenti che si mordono la coda (cit. Brahms).

Stravinsky, il più grande impostore in era pre-televisiva.

Bastano due note di Skriabin per dimenticare 48 Valse di Chopin (per fortuna).

Liszt, preso a piccole dosi e a volume non troppo alto, ha un effetto migliore di qualunque sonnifero. A dosi massive può essere letale !

Rameau e Lully valgono un'aria del Giulio Cesare di Handel ?

Se il Don Giovanni di Mozart fosse un personaggio reale di oggi, preferirebbe essere Johnny Depp oppure Kevin Spacey ?

Perchè associamo Ravel con Debussy ? Qualcuno mai spolvera di pepe la panna ? No, in genere si usa la cannella o il cacao in polvere ...

Se Shostakovich invece che sotto il regime comunista fosse vissuto in quello democratico degli Stati Uniti durante la Grande Depressione, si sarebbe dato semplicemente all'alcool anzichè propinarci tossici come la 4a Sinfonia ?

Prokofiev, invece di farla finita prima di aver perso l'ispirazione, nel 1936 decise di tornare in Russia, dove ci riuscì definitivamente il regime, prima di fargli la pelle. Per colmo di sfortuna, morì proprio lo stesso giorno di Stalin.

Le poche cose ascoltabili di Hindemith sono sensazionali. Peccato che sia necessario cercarle tra centinaia di sguaiate manfrine.

Rachmaninov era così preoccupato di riuscire a convincere gli altri di essere un grande compositore - anzichè un semplice pianista-compositore - che la sua musica è finita per diventare l'icona del più mieloso cinema di Hollywood.

Brahms amava così tanto i cioccolatini, che alle "signorine" del Prater portava solo caramelle !

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 anno dopo...
  • Administrators

Berlioz ha trovato un manoscritto di uno sconosciuto e l'ha pubblicato a suo nome come Sinfonia Fantastica, aggiungendo di suo solo il sottotitolo, "episodi della vita di un artista", come elemento autobiografico.
Ma il bluff gli riuscì così bene da convincere Paganini a donargli una somma di denaro tale da permettergli di vivere abbastanza a lungo da ritentare più volte di ripetere - senza molto successo - il colpaccio, riscrivendo la stressa polpa incolore con cui aveva precedentemente tentato di "sfondare".

Bach odiava il Fa ma non voleva che si sapesse. Per questo il suo "temperamento" della tastiera di fatto copre il fa naturale con un ipotetico mi diesis ( :) ) e il fa diesis con un ... sol bemolle ;)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...