Jump to content

Nicola

Members
  • Content Count

    24
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Nicola last won the day on December 31 2019

Nicola had the most liked content!

Community Reputation

4 Neutral

About Nicola

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Grazie anche a Florestan per gli ottimi consigli.
  2. A una settimana circa dall’inizio della mia nuova configurazione di ascolto (audio-gd NFB-11 e Hifiman HE 400i) devo dire che sono soddisfatto. Ho ascoltato "cose” diversissime e lontanissime tra loro: da Romeo e Giulietta di Prokofiev a Fever cantata M Bublè, da Zucchero a Brucker (5° sinfonia) diretta da C. Abbado. Fatica di ascolto solo quella inerente al tempo disponibile.. Ad majora!
  3. Il vostro mi sembra l’unico modo per ricordarlo. Per quello che ha fatto e per quello che ci lascia.
  4. Ottimo, grazie, si può fare! Per accordi ci sentiamo in privato.
  5. Riprendo il filo del discorso per un consiglio finale.Dopo aver pensato a varie ipotesi mi sono orientato verso una possibile solizione: un Dac +Usb da tavolo (ho abbandonato la soluzione portatile) da abbinare ad una cuffia. Attualmente ho una Grado 80 (non "e” con la ascolto rock, blues e altro) ma, visto che vorrei ascoltare anche musica sinfonica e da camera, vorrei in futuro acquistare allo scopo una cuffia più performante ed usare possibilmente lo stesso Dac. Il mio budget per il Dac è sui 250/300 €. Avevo visto Beresford Caiman SEG DAC-USB/COAX/TOSLINK ma non ho nessuna idea se possa essere adeguato ai miei scopi musicali e, soprattutto, ad un eventuale upgrade per le cuffie. Andrei per gradi, se poi mi prende la smania si fa sempre a tempo a migliorare. (se quello che Florestan ha scritto sopra è ancora valido tengo conto di quelle indicazioni) Grazie per la vostra attenzione.
  6. Non sono così raffinato da notare differenze, ma solo a vederlo suonare vien voglia di ascoltarlo!
  7. Ok, grazie, ho visto la schermata per l'importazione file ma non quella delle opzioni della stessa. Cerco. Lo supponevo ma non ne ero certo. Grazie per il warning su iTunes: Apple è nota per la sua permeabilità 😂
  8. Scusate se continuo con le domande…: Come si fa a codificare in FLAC un cd? lo si può fare con Jriver? Io ho provato ad estrarre le tracce di un cd e la codifica di Jriver è uguale a quella di apple lossess ( 866 kbs a 44,1 kHz) Quindi quando codifico un cd al rate massimo possibile, che lo faccia con itunes (Apple lossless) o Jriver è la stessa cosa o ci sono altre differenze che io non colgo / non so?
  9. Intanto ho scaricato JRiver e con gli stessi files suonati con itunes l’ascolto è già tutt’altra cosa…
  10. Si, ho un centinaio di CD già convertiti in AAC mp4 a 320 con iTunes. Ma credo che andrebbero ti convertiti perché il formato FLAC è migliore.
  11. KCiao Eusebius e grazie per la prova. Che tipo di cuffia colleghi, visto che si può sfruttare anche una uscita bilanciata? Grazie...
  12. Si, grazie, l’ho appena letto. E, associato a quello che hai scritto circa la soluzione “fissa”, completa il quadro (grazie Eusebius!). Ora ho compreso le possibilità che ho e non resta che passare all’attuazione… Ultima cosa: i files musica con il campionamento adeguato sono reperibili on line, vero? Come una sorta di iTunes, se non erro. Potreste indicarmente alcuni? O ci sono altre strade? TKS, Nicola
  13. Grazie Florestan, migliore risposta non poteva esserci. E grazie anche a te Eusebius. Ora approfondisco gli argomenti che avete esposto e poi ci risentiamo con le mie considerazioni non solo inerenti alla scelta ma anche dei componenti della soluzione preferita. Credo che le indicazioni che avete espresso siano molto utili anche ad altri che come me si avvicinano al nuovo mondo della riproduzione musicale per scelte consapevoli.
  14. Mah.. che riesca a convincervi non lo so… Mi piaceva l’idea di pèoter ascoltare la musica anche fuori di casa, magari in riva ad un fuime, in mezzo a un prato, ovunque il luogo si presti. Ma se "la fatica è più del gusto” come si dice, forse è un desiderio che può essere anche accantonato. Ho poco spazio in casa quello si, e non saprei dove collocare altri “impianti”. Sono aperto comunque ad altre alternative "non da viaggio” a patto che l’ingombro sia minimale. La soluzione che hai già proposto a Max (DAP FiiO X3 Mk III o altro modello ) potrebbe andare bene o ricadiamo nel problema delle difficile selezione dei brani ? Nel caso la dock station si prende a parte o è incusa con il lettore?
×
×
  • Create New...